PORDENONELEGGE: Vittorino Andreoli corre nel tempo

Vittorino Andreoli presenta il suo libro “La mia corsa nel tempo” a PordenoneLegge. Memoria, vecchiaia e identità secondo Vittorino.

Andreoli, si sa, non annoia nessuno. Ha parlato del suo ultimo libro “La mia corsa nel tempo“, la sua autobiografia, domenica 18 settembre a Pordenone durante l’ultima giornata del festival PordenoneLegge. Continua a leggere “PORDENONELEGGE: Vittorino Andreoli corre nel tempo”

PORDENONELEGGE: Slavoj Žižek e bollicine

Slavoj Žižek, filosofo sloveno, ha tenuto una lectio magistralis a PordenoneLegge. Žižek: filo intermentale e bollicine.

Slavoj Žižek, uno dei più noti filosofi viventi, ha tenuto una lectio magistralis in anteprima a PordenoneLegge, sabato 17 settembre. “More alienation, please! a plea for politely ignoring others” è il titolo dell’incontro che si è tenuto, appunto, a Pordenone in piazza San Marco, all’aperto fra edifici storici e l’antica Loggia comunale del XIII secolo, a due passi dal fiume Noncello. Un viaggio nel tempo. Tuttavia gli argomenti trattati dal filosofo sloveno sono tutt’altro che antichi. All’ordine del giorno c’è l’attualità: la nuova sinistra, il capitalismo, il cosiddetto Internet of Things (internet delle cose), le possibili conseguenze di quest’ultimo. Il tutto in modo extra-ordinem, straordinario, fuori del consueto. Come è normale per Žižek. Continua a leggere “PORDENONELEGGE: Slavoj Žižek e bollicine”

Perché la pubblicità riesce a manipolarci?

La pubblicità, ogni giorno, ci manipola. Spesso non ce ne accorgiamo. Perché?

Un po’ più indentro, sotto la pelle, oltre le ossa, nel cuore e nel cervello non scorre solo sangue. Cuore e cervello sono fatti anche di storie. Siamo quello che siamo perché conteniamo delle storie. Siamo dei ladri di storie. Ma siamo anche dei donatori di storie. Ogni giorno della nostra vita, una storia nuova. Continua a leggere “Perché la pubblicità riesce a manipolarci?”